premio_vasm

Voice Academy premiata al San Marino FilmFestival

Una stella della settima arte arriverà oggi sul Titano. Il Palace Hotel apre le porte del Palazzo del Cinema a Lucia Bosè, a cui è dedicato l’omaggio, stasera alle 21,30, nella Sala Cesare, con la proiezione de Le ragazze di Piazza di Spagna, di Luciano Emmer. Una carriera lunga quella della diva dai capelli blu, che iniziò con la vittoria a Miss Italia nel 1947 per approdare poi nel mondo del cinema, conquistando maestri quali Antonioni, Almòdovar, Rosi e Fellini, che la scelse per Satyricon. L’attrice sarà presente alla proiezione e domani mattina sarà ricevuta a Palazzo Pubblico dai Capitani Reggenti. Invece, sabato sera riceverà dal San Marino Film Festival il premio alla carriera. Lucia Bosè è inoltre nel cast del film in concorso Alfonsina y el mar (domani, ore 21,30). Gli amanti della grande musica italiana e di “Mister Volare” non si saranno persi il doc in concorso Mimino & Mimì (ossia Domenico Modugno) di Michele Roppo e Antonella Sibilla alle 14. Un approfondimento sull’artista attraverso la voce delle persone che lo hanno conosciuto. Il tutto seguito da Il mundial dimenticato di Lorenzo Garzella e Filippo Macelloni (ore 15,30). Sempre in concorso, alle 18,30, Appartamento ad Atene, con Laura Morante, di Ruggero Di Paolo, presente oggi al Festival, insieme a Ivano Marescotti, presidente di giuria corti, e agli attori Giorgio Colangeli e Nicola Nocella.
Il Festival svela al pubblico tanti aspetti inediti di backstage, “fermati” nel corto che dodici studenti di Voice Academy, scuola del Canto e del Teatro di San Marino, stanno realizzando. Il progetto sarà poi presentato sabato.  Al timone di questo corto l’attore e regista Fabrizio Raggi, docente della scuola e giurato del festival: «I ragazzi sono incantati – racconta Raggi – osservano ogni particolare. Girano con la loro telecamera tra le quinte, riprendono dettagli che possono colpire».
Qual è l’impressione di questa prima edizione?  «Il direttore artistico Romeo Conte ha selezionato dei lavori molto interessanti, c’è un bel giro di attori e registi, si respira aria di cultura, è importante sia per San Marino sia per un festival. Creare un evento come questo è regalare un sogno, il cinema fa pensare, cosa che la tv non riesce più a fare». Cosa consiglia ai suoi studenti? «Di guardare aldilà del palco. Possono inoltre scoprire le professioni che ruotano attorno al cinema. E’ un’esperienza unica che gli permette di crescere e formarsi».
Sarà l’attrice Lucia Bosè la star della quarta giornata, domani giovedì 13 dicembre, del San Marino Film Festival al nuovo Palazzo del Cinema (presso l’auditorium del Palace Hotel) ospite alla manifestazione per un omaggio cinematografico. Dal primo giorno del festival gli studenti della Voice Academy del Canto e del Teatro di San Marino stanno realizzando un cortometraggio sul backstage del festival: curiosità, il festival dietro le quinte tra attori, registi e protagonisti dell’organizzazione. Il cortometraggio sarà proiettato alla serata finale (delle premiazioni) del 15 dicembre (dalle ore 20). Il progetto è stato organizzato da Fabrizio Raggi, regista, attore e docente di recitazione della scuola stessa.
Share this Post!

Informazioni sull'autore: Voice Academy