scrignofotosito

Stefano “Scrigno” Dionigi

Insegnante di Canto moderno

Biografia

Dettagli

  • Nome: Stefano “Scrigno” Dionigi
  • Specializzazione: Canto moderno

Diplomato in clarinetto al Conservatorio G. Rossini di Pesaro. Negli anni ’80 suona in tour con, tra gli altri, Giuni Russo e Roberto Soffici e ha le prime collaborazioni all’€™interno di dischi come music player e arrangiatore.  Negli anni ‘€™90 entra a far parte del Gam Gam Project, realizzando due singoli: Gam Gam, successo internazionale dance e il successivo Clap Clap, inserito tra l’altro nel disco Pavarotti&Friends del 1995.

Successivamente come arrangiatore realizza una lunga serie di remix di artisti come: Biagio Antonacci, Alex Britti, Luca Carboni, Eros Ramazzotti, Fiorello, Adriano Celentano, Antonello Venditti, Ivana Spagna, Gianluca Grignani, Gigi D’€™Alessio e altri.
Arrangiatore e co-produttore del progetto discografico Costarika, con due singoli: Paraiso do Mundo e Viva a Vida, il primo è un successo internazionale che apre la strada a un nuovo genere di contaminazione musicale dance-latino.
Arrangia e co-produce il brano I’€™m feeling god di Jermanie Jackson (fratello di Michael) per la Virgin. Per BMG/SONY nel 1999/2000 è arragiatore e direttore d’orchestra nella sezione giovani di Sanremo, per Elena Cataneo e i 78bit. Collabora al disco”Incattività”€ dei Quintorigo per Universal, al primo disco del cantautore Paolo Simoni per Warner, che viene premiato al Premio Tenco 2007 e chiamato a partecipare a Musicultura 2009. Collabora alla realizzazione dell’€™album “€œDecantare”€ di Romina De Luca per la Edel.  Ha un proprio studio dove realizza lavori indipendenti e arrangiamenti. Suona nel trio Moplen, con un repertorio di Lounge, electro dub e nu jazz.